Anziani.tv

Anziani e anziane online

Lo zafferano preserva dall'invecchiamento

Vota questo articolo
(5 Voti)
Lo zafferano preserva dall'invecchiamento - 5.0 di 5 basato su 5 voti

Zafferano contro l'invecchiamentoLa dietologa Bonanni  afferma che lo zafferano è uno degli alimenti meglio provvisti di caratenoidi [1], pigmenti gialli arancioni e rossi che danno colore a parecchi vegetali.

Sono formidabili antiossidanti che si oppongono alla aggressione dei radicali liberi responsabili dell'invecchiamento precoce dei tessuti, specie della pelle e dell indebolimento delle difese immunitarie.

A tre di loro si deve oltretutto il successo di questa spezia in cucina: alla crocina per il colore rosso fuoco, alla picrocrocina per il sapore deciso, al safranale per l'aroma intenso.

Si stima che il contenunto di carotenoidi sia addirittura mille volte superiore a quello della carota. Bisogna però stare attenti, ricorda la dottoressa Bonanni, a non abusarne.

Un eccesso di queste sostanze potrebbe rivelarsi controproducente e comportare torpore, vertigini e persino emoraggie, anche se è un rischio remoto!

 

[1] Sono caratenoidi dello zafferano: il licopene, la zeaxantina e la crocetina.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Accedi

Iscriviti o accedi per partecipare al forum e conoscere nuovi amici

I più letti

Longevità

Curiosità Anziani

Consigli per anziani

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database